CamPUS E vIvIBILITà

Desideriamo che il Politecnico sia un luogo accogliente e sicuro dove lo studente possa vivere ogni momento della sua giornata. Riteniamo essenziale che in ogni campus ci siano  spazi dedicati agli studenti, in particolare quelli per lo studio, con orari di apertura più flessibili. Inoltre siamo consapevoli che la vita dello studente non si limita alle ore di studio, vogliamo quindi garantire sempre più attività extra curricolari anche attraverso le associazioni: che siano occasione di incontro e di crescita personale.

CamPUS

Spazi studio

Pensiamo sia fondamentale avere degli spazi studio di qualità: proponiamo di sfruttare le nuove tecnologie e forme di lavoro flessibili, per liberare uffici amministrativi e aumentare gli spazi studio nel campus.

Pensiamo che sia importante lavorare in gruppo per apprendere i concetti spiegati a lezione e per un confronto costante con i compagni. D’altra parte è anche necessario un lavoro personale in cui si diventa davvero consapevoli delle proprie capacità e dei propri limiti. Alla luce di queste considerazioni, vogliamo aumentare e riqualificare gli spazi studio: per esempio aggiungendo degli spazi in cui studiare all’esterno che siano cablati.


Spazi per mangiare

Oggi a noi studenti non è garantito un luogo al coperto in cui poter consumare il nostro pasto, problema critico soprattutto nel periodo invernale e con le piogge. Lavoreremo per creare degli spazi adibiti anche a questo fine. 
Ad esempio vorremmo installare una struttura coperta dietro la mensa della Bovisa, spazio ad oggi poco utilizzato, affinché sia fruibile da tutti, non solo dai clienti della mensa.

 

Spazi aperti 7/24

Tendere verso un modello di apertura degli spazi 7/24, iniziando ad ampliare le fasce orarie di Biblioteche e campus e mantenendo aperto il Campus Candiani anche la domenica.
 

EDILIZIa

Residenze

  • Il Poli copre il 25% delle richieste di posti letto da parte degli studenti. Sono in costruzione due nuove residenze: una a Piazzale Ferrara e una in via Baldinucci in Bovisa. Vorremmo monitorare questi due progetti affinché i posti offerti agli studenti coprano sempre più la domanda. Siamo interessati al destino che avrà il Villaggio Olimpico in Porta Romana, speriamo che molti di questi spazi possano essere destinati a studenti del Poli.

  • La maggior parte delle residenze sono gestite da un ente esterno al Politecnico; per questo motivo la comunicazione è inefficiente e da migliorare.

  • Creare un sistema di Buddy system all’interno della residenza, così che lo studente appena arrivato sia accompagnato e guidato nell’esperienza universitaria.

  • Creare una piattaforma per tutti i fuori sede che sia occasione di scambio di informazioni e di aiuto per la ricerca di coinquilini e per consigli pratici sulla vita di tutti i giorni a Milano.

aSSOCIaZIOnI

Aumentare i soldi alle associazioni
Aggiungere 250.000 € al “Bando delle attività culturali e sociali degli studenti” cosicché vengano promosse più attività extra-curricolari per gli studenti.  

 

Spazi per le associazioni

Proponiamo di creare degli spazi polifunzionali destinati, tra le altre cose, alle associazioni: che siano luogo d’incontro tra studenti. In questo modo, da una parte si viene incontro alla mancanza fisica di spazi per gli studenti in università, dall’altra pensiamo possa essere uno stimolo alla collaborazione tra associazioni e tra studenti.